Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Documenti Importanti’ Category

Copertina provvisoria del libro "The Catchers of Heaven" di Michael Wolf, Verdechiaro Edizioni 2014.

Copertina provvisoria del libro “The Catchers of Heaven” di Michael Wolf, Verdechiaro Edizioni 2014.

La seconda edizione italiana del libro “The Catchers of Heaven – A Trilogy” del dottor Michael Wolf uscirà nelle librerie entro la fine del Febbraio 2014 per la Verdechiaro Edizioni. Contrariamente a quanto precedentemente annunciato, la nuova edizione italiana, da me tradotta ex novo e totalmente riveduta, non includerà una selezione di pagine in Inglese. Tale soluzione editoriale ora non ha più ragione di esistere. L’ipotesi infatti era stata inizialmente avanzata per sopperire alle manchevolezze di una prima edizione italiana (“Afferrando il Cielo”, Futuro S.a.S, 1999), il cui testo come lettura e fruizione risultava assai ostico e “distante” dalla stesura originale di Michael Wolf, a causa di una traduzione in gran parte carente. Quella prima edizione (sulla quale nel 1999 effettuai un “final edit” in maniera che oggi riconosco inadeguata) fu un lavoro di getto e fatto con il cuore da me e da chi mi affiancava nella Redazione del mensile “UFO Network” a cui il libro fu allegato nel n. 9 del Gennaio 2000.

La nuova edizione Italiana del capolavoro di Michael Wolf, “THE CATCHERS OF HEAVEN” sono certo sarà consona all’originale, leggibile dalla prima all’ultima parola e fedele alle intenzioni divulgative del suo Autore, sia nella terminologia tecnica, sia nella particolare “poesia in narrativa”, sia nel necessario “transfert interpretativo” dall’Anglo-Americano alla nostra lingua. Inoltre, essa includerà la sezione “Dediche e Ringraziamenti” dell’Autore, ricca di informazioni e annotazioni fondamentali per comprendere tutta l’Opera. Rispetto all’edizione originale, sarà corredata da due nuove prefazioni (una della giornalista italoamericana Paola Harris e una a mia firma), da una “Guida alla Lettura”, da una “Biografia dell’Autore” e da inediti supporti iconografici. Al momento, l’orientamento dell’Editore è quello di mantenere il titolo “THE CATCHERS OF HEAVEN” in Inglese, ma altre soluzioni sono ancora possibili. Per ulteriori informazioni vi rimando all’articolo consultabile qui: https://mauriziobaiata.net/2011/11/05/nel-2012-torna-il-libro-cult-%E2%80%9Cthe-catchers-of-heaven%E2%80%9D-di-michael-wolf/

Maurizio Baiata, 15 Settembre 2013

 

Annunci

Read Full Post »

LA VERA UFOLOGIA E I PADRONI DEL MONDO

Dalla ricerca ETV/EBE la chiave per un nuovo sistema di vita e di pensiero 

di Umberto Telarico

È dal 1967 che, in seguito all’avvistamento diurno di un corpo volante luminescente di forma tubolare e di grandi dimensioni nel cielo del comune di Agerola (Na), sono iniziati i nostri studi e ricerche sul fenomeno UFO.

Umberto Telarico-2008

Umberto Telarico

Durante questi quaranta anni e passa abbiamo letto centinaia di libri, articoli, riviste, abbiamo svolto oltre cento investigazioni sul campo, abbiamo realizzato oltre duecento articoli tra cui numerose analisi su alcuni aspetti specifici della questione, abbiamo realizzato cinque libri di cui solo due pubblicati (il primo intitolato “Aliengate” purtroppo di qualità scadente data la pessima qualità di trasposizione del testo originale dattiloscritto da parte della casa editrice, e il secondo dal titolo ”Dissezione di un alieno”, concernente un’approfondita analisi tecnica circa le caratteristiche anatomiche e biologiche della presunta entità aliena o ebe del filmato dell’autopsia diffusa da Mr. Santilli, questo di buona qualità e fattura). (altro…)

Read Full Post »

Il Colonnello Philip J. Corso ci ha lasciato nel 1998, con questo messaggio che un Igigi-EBE (Entità Biologica Extraterrestre) gli trasmise telepaticamente.

La prima volta che sentii il termine Igigi fu in occasione della seconda visita in Italia di  Corso, poco prima della sua morte, avvenuta il 16 Luglio 1998. A Roma, durante una nostra conversazione, Corso mi consegnò diversi documenti e due manoscritti, che avrebbe avuto desiderio di vedere pubblicati in Italia. Fra i documenti scritti di suo pugno ce n’erano alcuni sulla tipica carta giallina dei block notes americani. Uno era intitolato “Igigi Speaks”.

mauri e corso 1

Il Colonnello Corso e M. Baiata (foto: archivio Baiata).

Si trattava di un testo contenente un messaggio affidato telepaticamente al Colonnello Corso e da lui immediatamente trascritto in seguito a un suo personale Incontro Ravvicinato con un essere di tipo EBE. L’essere agiva per conto di creature superiori, da Corso identificate con i termini di “Creatori” o “Igigi” (secondo la mitologia sumera, in quella assiro-babilonese il termine accadico era Anunnaki, ovvero “coloro che dal cielo scesero sulla Terra”, N.d.R.).

In questo documento si rintracciano chiaramente i fondamenti di quanto Corso intendeva con “Nuova Scienza”, un argomento che tratterò prossimamente riportando qui interviste integrali al Colonnello Corso. Ciò che colpisce maggiormente del contenuto è il linguaggio, apparentemente confabulatorio di Corso. Nel messaggio dell’Igigi sembrano confluire dichiarazioni connotabili storicamente, connesse alla personale visione di Corso in merito al nucleare e alle risorse naturali del nostro pianeta. (altro…)

Read Full Post »

Ho appena firmato la nuova petizione inoltrata dai ricercatori americani Richard M. Dolan e Bryce Zabel alla Casa Bianca, il 30 Novembre scorso, affinché la Casa Bianca riveli cosa sa sugli UFO. (altro…)

Read Full Post »

In risposta a due petizioni inoltrate dal Paradigm Research Group a Washington lo scorso Settembre, la Casa Bianca ha emesso oggi un comunicato ufficiale che di seguito riportiamo integralmente.

Il solo commento possibile in questo momento è che la coraggiosa iniziativa del PRG guidato da Stephen Bassett non poteva ottenere altro se non l’ennesima conferma statunitense al cover-up assoluto sia sulla questione UFO, sia sull’esistenza di forme di vita intelligente interagenti con noi sulla Terra.

 A cura di Maurizio Baiata – Roma 6 Novembre 2011

Questo il testo della Casa Bianca, a firma di Phil Larson.

Risposta ufficiale della Casa Bianca a riconoscere formalmente una presenza extraterrestre coinvolgente la razza umana – Comunicazione (Risposta a due petizioni) 

ALLA RICERCA DI ET, MA NON ESISTE ALCUNA PROVA

di Phil Larson

Grazie per aver firmato la petizione che chiede all’Amministrazione Obama di riconoscere una presenza extraterrestre sulla Terra.

Il governo americano non ha alcuna prova che la vita esista al di fuori del nostro pianeta, o che una presenza extraterrestre abbia contattato o abbia coinvolto membri della razza umana. Inoltre, non ci sono informazioni credibili che suggeriscano che le prove siano state nascoste all’occhio del pubblico. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »